Seleziona una pagina

MARCATURA CE DI MACCHINE E IMPIANTI

Cos’è

La Direttiva 2006/42/CE riguarda l’immissione sul mercato e la messa in servizio di macchine e impianti ed è strettamente connessa al tema della sicurezza, disciplinato dal Testo Unico per la Tutela e la Sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81).

Apponendo il marchio CE su un prodotto, il fabbricante dichiara di rispettare tutti i requisiti previsti dalle normative vigenti, assumendosene la responsabilità per la relativa commercializzazione all’interno dello spazio economico europeo. La compliance alla Direttiva 2006/42/CE non si ottiene con il semplice possesso di targhetta metallica e dichiarazione, ma anche del Fascicolo Tecnico del Costruttore.

Cosa si ottiene

Il fabbricante, prima di immettere il prodotto sul mercato, deve valutare il rispetto delle normative vigenti, redigendo Fascicolo Tecnico del Costruttore, la Dichiarazione e apponendo sulla macchina la targhetta.

Anche l’acquirente può trovarsi nella condizione del fabbricante, qualora costituisca un insieme di macchine oppure vada a modificare situazioni precedentemente marcate.

Ogni fabbricante prima di applicare la marcatura CE ad una macchina deve eseguire il FTC secondo quanto indicato nell’allegato VII della Direttiva 2006/42/CE, comprendente: disegno di assieme e nel caso costruttivi; calcoli di progetto; schemi funzionali; test report delle prove eseguite; certificazione dei componenti installati; manuale di istruzioni; dichiarazione e targa CE; analisi del rischio.

La nostra soluzione

Analizziamo le macchine e gli impianti per valutare se necessitano di certificazione o di aggiornamento della stessa. Raccogliamo ed esaminiamo la documentazione, procediamo alla redazione del fascicolo tecnico contenente l’analisi dei requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute. Eseguiamo la valutazione dei rischi ai sensi delle normative vigenti per guidare il cliente al rilascio della documentazione da allegare alla macchina/impianto oltre alla documentazione da conservare presso la propria azienda.

Permettiamo al cliente di poter immettere le macchine e gli impianti sul mercato UE o disporne l’uso, nel rispetto della cogenza legislativa comunitaria e nazionale.

Hai bisogno di maggiori informazioni? Scrivici!

LEGGI LA PRIVACY POLICY