Seleziona una pagina

TRANSIZIONE 4.0

Cos’è

Iper e Super ammortamento prima, Credito d’imposta per Beni Strumentali oggi è l’incentivo riconosciuto alle aziende ubicate sul territorio dello Stato che effettuano investimenti in beni strumentali nuovi, 4.0 e non, a partire dal 01 gennaio 2017 e fino al 30 giugno 2023 per promuoverne lo sviluppo tecnologico e la competitività sul mercato.

Cosa si ottiene

Sulla base delle caratteristiche e del momento di effettuazione dell’investimento, è possibile ottenere una maggiorazione delle quote di ammortamento fiscalmente deducibili che va dal 30% al 170% o, in alternativa, un credito d’imposta da utilizzare in compensazione cha va dal 6% al 40% del costo di acquisizione dei beni oggetto di agevolazione.

Per poter godere del beneficio, le imprese sono tenute a produrre una perizia tecnica rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale o un attestato di conformità rilasciato da un ente di certificazione accreditato, da cui risulti che i beni possiedono caratteristiche tecniche tali da includerli negli elenchi di cui all’allegato A e B della Legge 232/2016 e sono interconnessi al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

La nostra soluzione

Supportiamo l’azienda nell’identificazione degli asset agevolabili; valutiamo l’effettivo possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente, effettuando un’analisi sia di tipo tecnico sia di tipo amministrativo e procedendo all’asseverazione delle perizie tecniche e alla redazione dell’allegato tecnico a corredo delle stesse.

Seguiamo, altresì, l’azienda negli anni mediante una ricgnizione puntuale e una verifica periodica del mantenimento dei requisiti per non pregiudicare la possibilità di continuare a fruire del beneficio.

Hai bisogno di maggiori informazioni? Scrivici!

LEGGI LA PRIVACY POLICY